Una comunità aperta, pluralista, di studiosi e pratici del diritto del lavoro, italiani e stranieri.

Per riflettere in modo critico sulla cultura lavorista, sul modo di fare ricerca e di insegnare il diritto, fuori dagli schemi precostituiti.

Per confrontarsi con altre discipline, altre culture, altre esperienze.

Per costruire reti, relazioni, tra generazioni, oltre i confini.
Per impegnarsi nell’innovazione e nella discussione pubblica.


An open and pluralistic community of Italian and foreign scholars and practitioners of labour law, which aims to:
critically reflect on culture of work, the way of doing research and teaching law out of pre-established frames;
foster a dialogue with other scientific fields, other cultures and experiences;
build networks, relationships, between generations, beyond the borders;

engage in the innovation and in the public debate.