Author: Annamaria Donini

Social reproduction theory e diritto del lavoro. Per un’organizzazione del lavoro a misura di uomini e donne

Partendo dalle riflessioni della social reproduction theory, è possibile ritenere che il rispetto dell’obbligo datoriale di tutela della salute e sicurezza dei prestatori richieda un’organizzazione del lavoro compatibile con lo svolgimento delle attività di cura di sé e dei familiari.
Based on the “social reproduction theory”, it is possible to argue that the employer’s obligation to protect the health and safety of workers requires that the work organisation is compatible with the carrying out of care and domestic duties.